Commenti sulla gara: Olbia OCR Challenge del 7 aprile 2019

9

[EDIT]
La gara del campionato regionale OCR Sardegna FIOCR ha passato l’esame e si è meritata un ottimo voto da parte di tutti:

Ecco i commenti:

Non c’era né fango né acqua. 3/4 di gara un trail assatanato, gli ostacoli tutti raggruppati nel primo e ultimo km e tutti molto belli. Una gara che mi è piaciuta moltissimo.
Ottimo percorso, ottimi gli ostacoli. Solo alcune accortezze per evitare code in alcuni ostacoli come : trave di equilibrio, trasporto bidoni su sabbia e parallele.
Bella gara abbastanza impegnativa e ben organizzata…felice di aver partecipato?
Visto il periodo non era il caso di farci fare il bagno in mare, subito dopo mi sono sopraggiunti i crampi che hanno compromesso la mia gara ??
Uniche pecche l’incrocio mal segnalato che ha portato molti a tagliare sul percorso e la non richiesta del memory
Bellissima gara, bellissima location, 40 minuti persi nelle file degli ostacoli
Stradella 5547, non me l’avete chiesto durante la gara e ve lo dico ora, magari avró un braccialetto in piu per la prossima ? complimenti comunque per l’organizzazione, dagli ostacoli, alla location, ai servizi. Alla prossima ?
Una bella gara, secondo me l’unico neo sono state le code agli ostacoli
Gara bella organizzata bene secondo me , forse si sta mischiando un po’ troppo i percorsi molti impegnativi di trail running con le ocr , erano 13k con 400d+ per il resto tutto ok con la mia concentrazione durante la corsa ad ogni passo vedevo fettucce che mi indicavano il percorso giusto . Infatti chi a sbagliato e non solo in un punto va squalificato. Per d’ar credibilità a questo sport e per far capire al atleta di dare maggiore attenzione
Tutto bello. Peccato per la medaglia mancante all’arrivo
Ci siamo eccome… ma….
Organizzazione quasi ineccepibile… sono stati curati tantissimi particolari e si è visto… percorso segnalato benissimo e ad ogni punto critico un volontario… ma, porca paletta, nel bivio tra competitiva e non competitiva non puoi affidare la gestione ad un volontario qualsiasi (metti una persona di fiducia o addirittura un check point), dopo tutti gli sforzi fatti rischi di compromettere una gara quasi perfetta. Inoltre la navetta alla fine crea sempre problemi, ieri ha fatto bello ma se piove e fa freddo non puoi tenere gli atleti li, fai navetta con pullman piccolino davanti all’arrivo e fai vai e vieni. Gestione delle partenze ok con chiamata e controllo individuale, ostacoli super… Sale ancora il livello degli ostacoli ma alle parallele e alla trave di equilibrio c’era una sola corsia e al trasporto dei barili (pesantissimi) due corsie non erano sufficienti (bastava anche solo dimezzare il percorso da fare visto che così era lunghissimo), se li arrivano contemporaneamente due o tre persone che si stanno giocando la posizione salta tutto. Saltando qualche altra piccola pecca, peraltro già comunicata direttamente agli organizzatori, ribadisco: percorso stupendo, salite, discese tecniche, passaggi suggestivi, panorama da urlo, guadi, ostacoli belli ed impegnativi, tanti rifornimenti, etc. etc.
Ostacoli sicuri, tavole piallate e verniciate prive di qualsiasi scheggia, solo dott. Zoiberg sarebbe riuscito a pinzare l’ultima tavola verticale del multirig. La scala, bella alta, rischiosa senza una protezione sotto, con la stanchezza è un attimo perdere la presa e cadere senza controllo.
Inoltre, ed infine, straordinario lavoro per tutti i volontari medici che hanno assistito i numerosi atleti “sull’orlo di una crisi di… crampi”!!!!
TOP!!!
Bellissima gara ma la prossima volta è meglio mettere giudici un pò più competenti, inoltre è meglio evitare percorsi diversi per competitivi e non perchè poi se male segnalati si rischia di saltare parte del percorso.
Io sn tra quelli che si sn persi, quindi per me questa è una nota negativa per voi, il percorso tutto sommato nn era male, avreste dovuto mettere fettuccine di diverso colore per distinguere i due percorsi, e per quanto riguarda l’acqua, nn ho paura dell’acqua e gli ingressi mi piacciono, ma mi ha fatto schifo entrare in quel canale che penso era lo scarico della fogna della zona….
Senza dubbio una bella gara, ostacoli impegnativi e interessanti, alcune novità rispetto alle solite ocr in sardegna, purtroppo in alcuni ostacoli ho trovato un pochino di fila, specialmente perchè essendoci una sola fila (ad esempio nell’equilibrio) si mischiavano gli atleti che facevano il primo tentativo con chi stava facendo il secondo! Mi metto sempre dalla parte degli organizzatori, quindi penso che sia molto difficile organizzare una gara ocr, la mia non è una critica ma un consiglio, perchè la gara merita davvero!
Una sola critica: ho trovato antipatico il fatto che i muri invisibili fossero due ostacoli distinti, con doppia possibilità di perdere i bracciali. Idem per le travi. Si sarebbero dovuti indicare, in entrambi i casi, come due ostacoli e non come ostacolo singolo
Complimenti a chi ha organizzato la gara. Tutto perfetto.
Gara fantastica – super impegnativa!

A tutti i partecipanti alla gara Olbia OCR Challenge ?
Vi invito a compilare un sondaggio (molto alla buona) per valutare le vostre impressioni e fornire spunti di miglioramento agli organizzatori! I risultati saranno pubblicati qui e sul sito.