Gare del 6/7 Aprile su Calendario OCR Italia

5

Con l’arrivo della primavera, si apre a tutti gli effetti la stagione delle gare OCR. Infatti il prossimo week-end vedrà ben CINQUE appuntamenti con gare OCR in tutta Italia, per cui gli appassionati avranno di che scegliere.

In Liguria, la Rea Palus Race terrà banco per le gare al nord Italia. Divisa in due momenti (Warrior, una shot one-to-one al sabato pomeriggio, e la Classic alla domenica mattina), torna la gara con un format molto particolare: primo km di ostacoli, salita impegnativa (e relativa discesa), ed ultimo km di ostacoli. Per quest’anno, dato che è una gara qualificante ai mondiali OCR, gli organizzatori hanno voluto “fare le cose alla grande, con ostacoli nuovi, stimolanti e anche divertenti, per un’atmosfera unica” , utilizzando le loro stesse parole

Nel Lazio, verrà inaugurata la stagione delle gare short da 1km con alta densità di ostacoli, la K1 OCR challenge: un campionato vero e proprio con questa modalità diversa da quelle a cui siamo abiutati. Il deus ex machina della competizione Jean Freeman ci ha dato una piccola anticipazione: “il percorso di 1 km vedrà gli atleti impegnati ad oltrepassare 40 ostacoli militari collocati in varie arene che fanno capo ad un unico circuito OCR in pianta stabile. Il percorso vede passaggio nel fiume, bosco, pista da motocross, salite heartbreakhill. Essendoci già 40 ostacoli artificiali, la gara non prevede attività di zavorre. L’unica prova più facile sarà il lancio del giavellotto e il lancio della granata. Il resto degli ostacoli saranno veri ostacoli artificiali adibiti a fare OCR. “

In Sicilia l’evento sarà la Warriors Mud Race, organizzata dal gruppo OCR Palermo. Gli atleti dovranno confrontarsi con numerosi ostacoli dislocati lungo un percorso di ben 12 km (o 5 km per gli esordienti)

In Sardegna, domenica 7 aprile, ci saranno due eventi che catalizzeranno l’attenzione di tutti gli atleti sardi.
La Olbia OCR Challenge (vi ricordo che abbiamo un codice sconto per l’iscrizione a questa gara) sarà la seconda tappa del campionato regionale Sardegna FIOCR, e – dopo aver dato un’occhiata al percorso ed all’elenco ostacoli – si prospetta come una gara intensa e molto partecipata. Vi invitiamo ad iscrivervi dato che c’è ancora la possibilità!
Dall’altra parte dell’isola, ad Alghero, la Shardana Tough Race proporrà la terza edizione di una gara da 16km (e da 5 non competitiva), individuale e nella formula a team – anche qui ostacoli interessanti e percorso impegnativo. La gara fa parte del circuito 4mori OCR Series, ed è una gara qualificante per gli OCR World Championship. Le parole degli organizzatori, l’associazione Shardana events, lasciano ben sperare: “Sarà il challenge internazionale a dare inizio alla manifestazione. 8 team internazionali composti da un uomo e una donna si affronteranno per potersi aggiudicare il titolo di miglior team dell’All star challenge. A seguire partiranno la tough race, qualificante per gli ocr world championship (in base al posizionamento in classifica si avrà accesso diretto alla batteria elite o age group degli ocrwc) e la short race. Dato che ocrwc hanno uno standard qualitativo piuttosto alto per quanto riguarda gli ostacoli, abbiamo fatto in modo di offrire agli atleti un livello mediamente alto da questo punto di vista e come ogni anno anche questa volta abbiamo inserito nuovi ostacoli alcuni dei quali molto impegnativi, d’altronde ai mondiali non si scherza?. Sono certo che come ogni anno gli atleti si divertiranno, incontreranno alcune difficoltà e ciò darà loro nuovi stimoli, ma riusciranno anche a superare prove sconosciute e ciò darà loro grande soddisfazione.”