Le gare OCR del 8/9 giugno 2019 in Italia

13

Il caldo è finalmente arrivato. Finalmente siamo nel pieno della stagione di gare OCR, ed ecco quindi le proposte per il prossimo fine settimana.

  • Sabato 8 Giugno, la Spartan Race Campi Bisenzio (Toscana) sicuramente è il catalizzatore delle gare! Il percorso del 2018 si è dimostrato il meno affascinante del circuito italiano (Spartan Race ci ha veramente abituati bene con i paesaggi). Non per questo meno insidioso. Infatti lo Z-wall dopo l’attraversamento del torrente ha fatto accumulare non pochi burpees ai partecipanti. La gara Sprint fa parte delle Italian Series di Spartan Race, e la Sprint verrà riproposta anche in versione notturna (dopo l’ottimo debutto a Taranto nel 2018)

Inoltre, il famoso Ape Hanger (ostacolo novità nella scorsa edizione di Orte) sarà probabilmente presente anche qui – i bookmaker lo danno per assodato: c’è da crederci? Bisogna solo esserci per saperlo.


  • Sabato 8 giugno parte quella che potremmo considerare l’evento maratona della Werewolf Run, a Roio del Sangro (Abruzzo). Si parte alle 20.30 con un bel trail in notturna (nome in codice: NIGHT TRAIL). Il ristoro alla fine, attorno alle 23.30, sarà un ricco Pasta Party. Tutti i presenti celebreranno la partenza (a mezzanotte) dell’evento endurance 12H (nome in codice: BERSERK). La fine dell’evento (a mezzogiorno della domenica) coinciderà con la partenza della gara codename 10K+: una competizione OCR che vale per il Campionato Regionale FIOCR Abruzzo, nonchè qualificante per OCR WC e OCR World Series. La garà sarà soggetta alle regole FIOCR (tre braccialetti). A fine gara 10K+, verso le 15.00, invece partirà l’ultima corsa dell’evento, codename 13K+, la più lunga del percorso, soggetta alla regola dei burpees.
    Evenzio Alessandrini ci anticipa che: “consiglio agli atleti di conservare le forze il più possibile, perchè gli ultimi 400m del percorso daranno molto filo da torcere, per via dell’alta densità di ostacoli, alcuni veramente originali.

Ad esempio, abbiamo il “Fly up and Down”: si vola da una barra ad un muro da scavalcare, si vola da lì su una cargo net per passarla da sotto“. In anteprima per Calendario OCR Italia .


  • Noi partiamo dal presupposto che in una gara tecnica con i tre braccialetti ci dovrebbero essere almeno cinque-sei ostacoli che potrebbero mettere in crisi l’atleta, per motivarlo a tenerseli stretti! E’ per questo che ci saranno ben sette ostacoli in sospensione. Non diremo quali per non rovinare la sorpresa!“. Questi sono i presupposti da cui parte Simone Baccichet organizzatore della Celtic Mud Race. Sarà domenica 9 giugno, a Doues (Val d’Aosta). Gli ostacoli naturali saranno più che piacevoli, dato che le valli della Val D’Aosta offriranno un percorso con dislivello importante e immerso nella natura valdostana. Quelli artificiali saranno molto impegnativi, come si può vedere dalle anticipazioni sul sito dell’evento. La gara fa parte del campionato regionale FIOCR Val d’Aosta-Piemonte

Siamo ancora in tempo per l’iscrizione, e potete anche approfittare di uno SCONTO ESCLUSIVO per la Celtic Mud Race targato Calendario OCR Italia!