Gare OCR del 25, 26, 27, 28 luglio 2019 in Italia

3

Per l’ultimo fine settimana di luglio, gli appuntamenti sono sparsi durante vari giorni

  • La Ultimate Viking Race (Blue Edition) è parte della Ultimate Vikings series, ma fa anche parte del campionato regionale Lombardia by FIOCR. Si tiene a Darfo Boario Terme (Lombardia). La gara sarà di circa 14Km, con 30+ ostacoli (naturali ed artificiali), nelle valli del bresciano. sarà pianeggiante per tutto il percorso, tranne che per gli ultimi chilometri, dove il dislivello darà di circa 300m! Abbiamo parlato con Alessandro Marioli, motore della organizzazione, che ci dice: “Sarà una gara bella, immersa nella natura e nelle bellezze naturali. Infatti attraverseremo grotte ed un sito archeologico preistorico, dichiarato patrimonio dall’UNESCO. Passeremo un fiume, ma non a nuoto, e ci saranno tanti tanti ostacoli interessanti. Trasporti davvero pesanti metteranno alla prova gli atleti. Avremo tanta sospensione, tra cui 4 multirig: uno basso, uno alto facile, uno alto difficile, ed il rig finale. Per dare spazio alla spettacolarità, il rig finale sarà un flying monkey ibrido: barra, copertone, barra, copertone, barra! Sarà all’arrivo e gli atleti verranno incitati dalla folla!
    E non dimentichiamo gli ostacoli di precisione, ben tre, tra cui il tiro con l’arco (coadiuvato da veri arcieri!)

    Che dire!
  • In Sicilia, a Solarino, la cantante rocker Elena Magro ha organizzato attorno alla Sicilian Obstacle Arena la Rock and Roll Race. In Sicilia Elena è conosciuta per essere indipendente e cocciuta, ed per aver creato un campo fuori dai soliti circuiti. La gara, organizzata interamente da lei, si svolgerà nelle colline attorno a Solarino con 30 ostacoli artificiali. Gli ostacoli naturali saranno pochi. Il leit motive sarà rock: “Il rock è parte della mia vita, e quindi lo trasmetto anche in questa gara. Per esempio, la prova di memoria prevede le date di nascita dei cantanti rock più famosi – potete già prepararvi da casa! Mi sarebbe piaciuto poter mettere l’ostacolo “pogare al concerto rock”, ma non sono riuscita a trovare alcuna squadra di footbal americano che mi supportasse“. Abitanti dell’isola siciliana, vi si prospetta proprio una bella gara!
  • La Selva Crossrun è una corsa con ostacoli marchigiana (Selva di Castelfidardo). Marco ce ne parla un po’ al telefono: “E’ una cross run, nata in questo senso, a cui abbiamo aggiunto parecchi ostacoli! Sono i più classici: monkey bar, trasporti, sospensioni. tutti molto semplici, perchè non abbiamo velleità competitive, ma vogliamo che i partecipanti si divertano“. Un evento divulgativo quindi, che può sicuramente essere considerato un ottimo allenamento per chi ha già fatto qualche gara ma volesse mantenere la forma.
  • Sempre in Puglia, a Mottola, si terrà la prima OCR stadium, la FTC Stadium Race. E’ una corsa breve, tipo K1, che vedrà i partecipanti correre in batterie da tre. Matteo Conte, alla sua prima esperienza da organizzatore di gare, è molto eccitato: “la prima K1 con un rig da 10 metri che include diversi tipi di prese. Poi, una piramide da 4 metri, un muro da tre metri. Ed inoltre il trasporto sarà particolare, ossia su una distesa di pneumatici“. La sua eccitazione è contagiosa!
  • La Zeus Wild Race è alla sua prima edizione a Marina di Ugento (Puglia). Marco si sta dando da fare, ed è per questo che non abbiamo anteprime. Certamente sappiamo che è un percorso cross del salento, 7,5km con 30 ostacoli misti tra naturali e artificiali. Si arriva sulla Madonna del Casale da un sentiero tecnico, per cui non solo divertimento ma anche atleticità!