Gare OCR del 6/7 luglio 2019 in Italia

8

Siamo in piena stagione OCR, e quindi le gare si moltiplicano. Ben sei appuntamenti per questo fine settimana, di cui due gare avranno un evento il sabato ed uno la domenica

  • La Monza Power Run è un evento classico nel panorama OCR Italiano. Una corsa goliardica, non competitiva, che si svolge all’interno dell’autodromo di Monza (Lombardia)! La spettacolarità non sta negli ostacoli, ma nei travestimenti delle persone che la corrono, e nello spirito. Infatti la corsa è benefica, tutto il ricavato viene totalmente devoluto a sostegno della lotta alle leucemie.
    Il sabato 6 luglio, alle 18.00, si corre la 12 km con 30+ ostacoli. la domenica 7 luglio, al mattino, si corre la 5km.
    E’ decisamente un evento da non perdere per chi volesse divertirsi con una OCR e – perchè no – fare del bene!
  • La Cross X Race prevede l’evento in due momenti, in un circuito OCR definito secondo regole internazionali (termine tecnico: codificato). Infatti si svolge presso il CISM (se volete saperne di più sulle sigle, vi suggerisco il ns articolo), nel circuito militare palestra degli atleti del pentathlon. Ci sarà un circuito di qualificazione (su ostacoli OCR classici) e, in base al tempo di arrivo, verrà stilata la griglia di partenza. La gara vera e propria avverrà sul circuito codificato. L’evento si preannuncia molto interesante, e fa parte del campionato ASI OCR
  • La Fibreno Obstacle Race è la gara più importante del circuito AICS, in quanto è gara secca che da diritto al titolo di campione nazionale AICS OCR, di cui Lello Capasso è il direttore. Lo abbiamo intervistato e siamo riusciti ad ottenere in esclusiva alcune anticipazioni. La gara, che si terrò a presso il Lago di Posta Fibreno (Lazio) in una riserva naturale, vedrà un nuovo ostacolo presente in gara e in fase di realizzazione dalla Cross Training Sora. “Il nome del nuovo ostacolo sarà Shuttle Pipe e sarà l’insieme di una rampa di lancio di oltre due metri a cui è sovrapposto un muro completamente verticale di quasi due metri e mezzo, per un totale di 4,50 di altezza
    ECCO IN ESCLUSIVA il video della fase del collaudo prima dell’assemblaggio finale

Il primo test del nuovo ostacolo Shuttle Pipe: una rampa di lancio verso l’infinito, ed oltre.
Caratteristica esclusiva del nuovo ostacolo sarà, al contrario di altri muri del genere, di non essere in pianta stabile in un bootcamp ma potrà essere trasportato e riutilizzato in altri siti o gare OCR organizzate dalla Cross Training Sora o da chi ne faccia richiesta. Nulla ci è stato concesso sapere “sull’atterraggio”, non resta che SCOPRIRLO a chi parteciperà alla gara!

  • Grossa attesa per la Braveheart Race, di Pralormo (Piemonte). La gara fa parte del campionato regionale Piemonte/Val d’Aosta by FIOCR, e si immerge nel verde piemontese. Abbiamo intervistato Fabio Garbin, anima e cuore della gara: “La scorsa edizione è stata un bella gara, e quest’anno la gara organizzata da noi a Chieri ha riscosso un ottimo successo, con ottime valutazioni da parte degli atleti. Per questa edizione, abbiamo alzato l’asticella. Abbiamo sei ostacoli in sospensione, e quattro di questi sono rig. Ovviamente sono tutti fattibili, anche se sicuramente quello finale sarà il più impegnativo, sebbene non impossibile. Infatti vogliamo offrire qualità per gli atleti più esperti, e nel contempo desideriamo dare stimoli per chi si avvicina a questo sport per la prima volta. La nostra gara si svolge in un ambiente naturale affascinante“.
    Le iscrizioni chiuderanno venerdì, ma per chi si volesse ancora iscrivere ricordiamo il codice sconto del valore di 5€:
    SCONTO CALENDARIO OCR
    link all’iscrizione qui, Ci si potrà comunque iscrivere in loco la mattina stessa.
  • A Gussago (Lombardia) si ripeterà la Franciacorta Cross Race. E’ una corsa cross country di circa 8 km immersi nei monti della Franciacorta, zona nota per gli amanti del buon vino. Alberto Ungaro, patron della gara, ci da qualche anticipazione: “Ci saranno 20+ ostacoli: dai più classici come la Monkey Bar e la salita della corda, a ostacoli rinfrescanti come attraversare un container pieno d’acqua fresca! La particolarità della gara sta che attraverseremo il Franciacorta Adventure Park. E’ un parco avventura di nuova realizzazione, con attraversamenti su corde, arrampicate molto particolari e stimolanti
    Per gli amanti della natura, famiglie e bambini assolutamente da non perdere.
  • Giro di boa per il campionato targato ENDAS, il K1 OCR Challenge. La quarta tappa (su sei) si svolgerà al parco degli acquedotti di Roma (Lazio) e sarà.. un po’ diversa dalle altre. Ce lo spiega Jean Freeman: “Noi ascoltiamo gli atleti. Ci si chiede un trasporto? E noi – novità per questo tipo di gare – mettiamo un trasporto di una trentina di metri. Ci si chiede un ostacolo nuovo? E noi inventiamo uno Z-wall quadrato con prese diverse su ogni lato. Ci si chiede novità? Noi ci aggreghiamo con l’associazione di arrampicata sportiva, che ci mette a disposizione una parete di poco meno di tre metri, di cui modifichiamo il percorso per renderla adatta ai nostri atleti. Questa parete, infatti, si percorrerà a triangolo: si sale diagonalmente, per poi scendere (ancora in diagonale) e suonare la campanella molto vicino a terra. Ci si chiede adrenalina? Noi diamo adrenalina: la parete non sarà solo verticale, ma anche inclinata (e no.. non dalla parte più facile!)“. Questa gara ha raggiunto il sold out, ma chissà che in mattinata non rimanga qualche posto….