Gare OCR del 16-17 novembre 2019

4

La Coppa Italìa tutte le OCR si porta via! La stagione delle gare ufficiali si sta per chiudere, perchè tra Ottobre e Novembre si sono chiusi i campionati nazionali by FIOCR, K1 by Endas ed a Londra abbiamo partecipato ai mondiali OCR . Anche Spartan Race ha chiuso la stagione Trifecta con il WTC (World Trifecta Championship). Quindi da oggi in poi saranno pochi i campionati che proseguiranno (l’Apulia OCR series, grazie allo splendido sole che bagna il tacco d’Italia anche in autunno).

  • Sabato 16 Novembre ci sarà appunto la Coppa Italia by FIOCR. Ne abbiamo fatto un articolo speciale qualche tempo fa, per spiegare che cos’è. La gara è riservata a tutti gli atleti che hanno raggiunto una posizione di rilievo nei campionati regionali, secondo criteri severi. Si svolgerà ad Urbino (Marche), ed è organizzata dalla Knight Race. Il percorso è di 10 Km con un dislivello di circa 300m+. 24 ostacoli. La città sarà molto valorizzata, a sentire gli organizzatori: “La partenza e l’arrivo saranno alla Fortezza Albornoz, datata XIV secolo, magnifica! Panorama da 10 e lode. Il percorso vedrà circa quattro chilometri in città ed il resto nei boschi e nelle campagne circostanti. Per quanto riguarda gli ostacoli, vedremo una prima parte molto veloce e basata sulla resistenza, la parte centrale verterà soprattutto sulla parte di forza, mentre all’arrivo saranno molto tecnici
  • Domenica 17 novembre vedremo a Porto Selvaggio (Puglia) la Salento Wild Run, tappa dell’Apulia OCR Series sopracitata. Il team dei Salento Spartans è carico per questa ocr. In un percorso di 13Km all’interno del Parco Naturale troveremo circa 30 ostacoli. Il percorso non sarà piatto: passeremo boschi, incontreremo saliscendi, per un tratto attraverseremo anche il mare. Passeremo la scogliera fino ad arrivare alla Grotta del Cavallo (nota per il ritrovamento di depositi archeologici risalenti al paleolitico superiore che rappresentano i più antichi resti di Homo sapiens in Europa – fonte Wikipedia). Gli ostacoli? “C’è una pegboard, il twister, l’Ape Hanger, Stairway to Heaven. C’è un doppio ostacolo: durante un trasporto, gli atleti troveranno una sorpresina! Alla fine, come da abitudine, alcuni ostacoli saranno concentrati nell’area festival, per la gioia di pubblico e accompagnatori.
  • Sempre Domenica 17 novembre, potremo partecipare alla nuova edizione della marcia dei diavoli, la Devil’s March. Latina (Lazio) sarà lo scenario su cui si muoveranno i partecipanti. E’ una OCR di 5Km+, con una ventina di ostacoli. Ci saranno parecchie novità in questa edizione. Gli organizzatori ci dicono che: “la novità principale è che sarà una OCR zavorrata, ossia con vest pesante [i vest sono i giubbini dentro i quali si caricano i pesi, zavorre, ndr]. 9Kg per gli uomini e 6Kg per le donne. Il percorso si snoderà su terreno fuoristrada, un po’ accidentato, per cui gli ostacoli naturali faranno il pari agli ostacoli artificiali. Per esempio ci sarà il guado di un lago. L’altra bella novità la troveremo alla fine. All’arrivo non troveremo il classico multirig, bensì un tyre flip (il ribaltamento delle gomme), per cui in caso di volata, chi ne ha di più risulterà avvantaggiato!”.