Gare OCR del 5 gennaio 2020

17

Il nuovo anno di corse ad ostacoli inizia nientemeno che alla prima domenica di gennaio! Infatti saranno ben due le gare che sono state organizzate, in realtà entrambe spostate dalla data originale. Il cattivo tempo che ha investito il Sud prima di Natale, ha prolungato il tempo per l’iscrizione, e possiamo quindi approfittarne.

  • Avevamo già presentato la Iron Crossrun Team Challenge, una gara a team collaborativa, con team misti. Riproponiamo comunque – brevemente – le informazioni sulla gara di Altamura (BA, Puglia), che vedrà le 25 squadre affrontarsi per 5Km, con prove di diverso tipo, per una giornata competitiva ma in allegria. “Alcune classiche prove di squadra le rivediamo a modo nostro, stile OCR. Per esempio: il tiro alla fune. Cosa ci vuole per renderla adatta? Ma ovviamente del fango! Un altro esempio: la staffetta. Non ci si passa il testimone, ma un bell’Atlas di parecchi chili! Poi vedremo altre prove, per esempio una prova studiata dai nostri amici crossfittari dei Southern Warriors. Ad ogni prova ci saranno dei punteggi, e vincerà chi ottiene più punti.
  • Novità invece è la “Spartan Experience – Help like a Spartan“, Gli organizzatori, il team Dinamica Spartan, hanno creato una gara da 5-6 Km a Pozzuoli (NA, Campania), con un botto di ostacoli ispirati alla più famosa Spartan Race. Vedremo il trasporto del secchio, trasporto della catena, il bender, l’Olympus, il balance. Tra le perle della corsa ad ostacoli, brilla il rig da 18 metri! Valerio è un fiume in piena: “la corsa farà capo al nostro campo ostacoli, con dei giri ad anello. Essendo un campo terrazzato, ogni piana presenterà un blocco di ostacoli, che verrà intervallato da tratti di corsa di circa 800 metri, non sempre lisci ma – per esempio – con un trasporto fa 400m. Altri ostacoli originali? L’equilibrio dentro una pozza d’acqua: se si sbaglia, non solo burpees, ma anche piedi fradici!! Avremo anche una sezione competitiva per atleti scafati, con premi davvero succulenti (una cena presso un ristorante, ma soprattutto una visita guidata al castello, dal valore di decine di euro), anche se la OCR nasce con ben altri scopi, rispetto al far competere“. Lo scopo della gara infatti è semplice: donare il ricavato al reparto oncologico pediatrico del policlinico di Napoli. E’ per questo che l’iscrizione costa un giocattolo nuovo, e 5€ in aggiunta. Questo tipo di iniziative piacciono molto a noi di Calendario OCR, e le supportiamo con piacere!

In attesa di vederci sui campi di gara, auguriamo a tutti un felicissimo 2020 dal punto di vista sportivo, ed un fantastico 2020 dal punto di vista personale.