Le Gare OCR Virtuali

In questo periodo di quarantena, gli atleti di tutti gli sport sono impossibilitati ad uscire. Per questo si stanno allenando in casa, in mille modi diversi.

Per fortuna, moltissimi allenatori ed istruttori forniscono ogni giorno diversi esercizi quotidiani (WOD = Workout Of the Day), che permettono, con attrezzi molto semplici, di tenersi in movimento e di stare in forma, per quanto possibile.
Gli attrezzi necessari sono alla portata di tutti: sedie, tavoli, una cassa di bottiglie d’acqua del peso di 9-10Kg circa (6 bottiglie, o 4 – per gli esercizi femminili – da 1,5l), manici di scopa, e chi più ne ha più ne metta!

Essendo il WOD tipicamente basato su esercizi di allenamento funzionale, da qui alla competizione il passo è stato brevissimo

Le Virtual OCR Challenge sono quindi competizioni virtuali, perchè eseguite a casa, separatamente. Si esegue un WOD con degli esercizi funzionali che simulano gli ostacoli tipici di una corsa OCR. Il WOD è unico per tutti. I pesi sono generalmente scelti dalla lista di cui sopra, e ci possono essere dei tratti in movimento che si possono eseguire in giardino. Nel caso non si avesse un giardino, si va di alternative sulla propria mattonella dell’appartamento (esempio jumping jack)

Dopo qualche tempo, Spartan Race ha pensato bene di inaugurare anche la stagione delle Virtual Spartan Race, corse ad ostacoli virtuali. In che cosa consistono?

Sono delle gare vere e proprie (con tanto di iscrizione ufficiale sul sito), che si fanno a casa, con una lunga serie di esercizi che simulano gli ostacoli tipici di una corsa ad ostacoli. Vediamo per esempio il percorso della Spartan Virtual Race di Maggiora, Super

Percorso Virtuale della Spartan Virtual Race Maggiora 2020
Materiali necessari e istruzioni per competere nella Spartan Virtual Race Maggiora 2020

Il primo esempio di Spartan Virtual Race è stato seguito da parecchi atleti. E’ un gioco, come dovrebbe essere per molti. Un’occasione di confronto della propria preparazione, per altri. E’ un momento di svago per tantissime altre persone.

Quali saranno le prossime gare ad ostacoli virtuali? Spartan Race ed OCR?

L’idea della corsa ad ostacoli virtuale sembra aver preso piede, sebbene la Virtual OCR Challenge di cui sopra va ancora per la maggiore. Infatti ognuno se la gestisce come meglio crede, è più comodo, ed il lato competitivo è meno intenso rispetto ad una gara virtuale.

Tuttavia si stanno già muovendo i primi passi per le Virtual Races.
Spartan Race, avendo testato la piattaforma di iscrizione e la modalità di competizione, offre – in Italia – il sistema più completo. La prossima virtual spartan sarà quella di Orte. E’ già inserita a calendario, e la potete trovare al link di Spartan Virtual Race Orte.

Altrettanto interessante sarà la WAS Virtual Race #Swamp, la versione fangosa della gara più tosta del Campionato OCR nazionale by FIOCR. Lo staff della WAS, infatti, ha ripreso delle caratteristiche peculiari del percorso e le ha riportate pari pari tra le mura domestiche.
Il percorso nel canale? viene simulato con 30 affondi in una bacinella piena d’acqua!
Le trincee di fango? Un su e giù con 4 sedie
Il muro da 3 metri? 10 thruster (sollevamenti) con scatto di corsa (o jumping jack in salotto)
L’ironia e la fantasia che da sempre li contraddistingue anche stavolta sembra aver creato un momento di divertimento globale (seppur lontai) come piace a noi.


Per questo periodo di quarantena, lo scorso marzo, aprile e maggio 2020, abbiamo pensato di aggiungere a calendario le gare virtuali, non i challenge. Ci piace piace pensare che fra qualche mese, dopo luglio 2020, questo articolo ci farà sorridere e pensare: “Quarantena 2020, io c’ero!”