5 motivi ALTERNATIVI, per correre una Spartan Race/OCR

440

1.

Non sapete tirare il giavellotto? Nessuna paura, passerà inosservato!

Il lancio del giavellotto è una pratica che si usa tutti i giorni, in tutti gli ambiti, in tutte le situazioni.

Ad esempio, tornando a casa dal lavoro, per cacciare i cinghiali dal giardino.
Oppure in ufficio, per far capire alla stampante che la stampa va a colori e non in bianco e nero.
Addirittura durante la corsetta serale, per bucare la ruota del ciclista che ci ha fatto il pelo durante il suo downhill!

Eppure, qualcuno non è ancora abituato, non ci ha preso la mano, per cui – arrivando alla Spartan Race – potrebbe vergognarsi!
Nessuna paura, amico! Passerà assolutamente inosservato

2.

Pranzo con i suoceri

Siete stati invitati nel fine settimana ad un pranzo coi suoceri?!?!
NOOOOO, che peccato.. avete una gara!

Infatti il dopo Covid ha visto tutti i fine settimana pieni di gare, soprattutto Short e Sprint League di FIOCR. Ogni Domenica potreste avere l’imbarazzo della scelta: cercate la vostra gara su Calendario OCR: ne troverete una anche vicino a casa vostra!

3.

Vergogna del vostro fisico da paura?!?!

E’ da anni che lavorate sodo sugli addominali, sui bicipiti, sui dorsali.
Ore e ore in palestra per rassodare glutei, depilarvi, vedere che con la luce giusta c’è qualcosa che sembra un muscolo nei vostri quadricipiti.

Cene con gli amici mancate, dolcetti a cui avete rinunciato, la bevuta con gli amici rimandata, perchè vorreste avere la pancia piatta.

Ma adesso: vorreste fare una gara, e la vergogna del vostro fisico da paura vi attanaglia?

Dov’è il problema? Nessuno vi filerà nemmeno di striscio. Gli atleti staranno tutti pensando alla birra finale, staranno ridendo e divertendosi di fronte all’Atlas. Tu arrivi bello bello e quello davanti a te si sta chiedendo ” ma come faccio a fare il rig sospeso in piscina, qui alla WAS Race?”

Non vergognatevi: la gara è anche questo!

4.

Agorafobia?

Soffrite di una tremenda psicosi di stare soli in ampi spazi aperti, l’agorafobia? E questo vi ferma dall’iscrizione ad una gara?

Beh, le Spartan Race e le OCR ci sono anche per questo, per farvi passare queste brutte paure!
Sarete sempre in compagnia, anche coi nuovi rolling start. Tutti e dieci i chilometri saranno accopagnati da giovani di belle speranze, giovani con brutte esperienze, burpees e penalty loops fatti con sorrisi smaglianti, di rig e tyre flip – non avrete un attimo per pensare alle vostre paure ed alle vostre depressioni. Una cura per tutte le occasioni.

5.

Volete sfogare i vostri istinti perversi? VOLONTARI!

Chi non ha mai provato un istinto perverso, ed ha.. che so…
ucciso un animale, tipo… un elefante
Oppure, avete mai mangiato una creatura vivente che aiuta il nostro ecosistema, quale un cespo di insalata? Vi siete sentiti dei cuori di pietra per questo motivo?

Ecco, nel momento  in cui sarete volontari, potreste dare sfogo a queste vostre perversioni!

Contare i burpees di chi sbaglia la monkey vi lascia la gola secca… che dolce sensazione!
Dovete trattenere a stento il piacere, nel tagliare un braccialetto.
Quindi, voi che siete passati al lato oscuro, andate pure alle Spartan ed OCR a fare i volontari!

Hits: 82

Previous articleLe Specialità Olimpiche dell’OCR
Next articleLe OCR viste da una neo atleta